Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
chiudi
Skip to content Skip to navigation menu

Coop e l'Ambiente

I principi della politica ambientale di Coop

Rendere lo sviluppo davvero sostenibile, anche per le generazioni future:

Coop in ogni sua attività adotta il principio dello sviluppo sostenibile inteso come "lo sviluppo diretto al continuo miglioramento della qualità della vita sulla terra delle attuali e delle future generazioni, assicurando a tutti i popoli il godimento dei loro diritti e delle loro libertà" (Dichiarazione sui principi guida per uno sviluppo sostenibile, UE 2005).

Scopri di seguito i singoli contenuti dei 10 principi della politica ambientale di Coop.

Rispettare l'ambiente, sempre

Rendere il rispetto dell'ambiente parte integrante del patrimonio di valori del sistema, ispirando i criteri di gestione di tutta la filiera Coop in ogni sua attività al principio di precauzione, a quello di responsabilità e a quello di razionalizzazione dei consumi.

Rendere le merci e i servizi più ecologici

Prestare attenzione all'impatto ambientale di merci e servizi offerti a soci e consumatori.

Ridurre i rifiuti e riciclare i materiali

Con il proprio prodotto a marchio offrire merci che rispondano ai più avanzati criteri di eco-compatibilità. Ridurre a monte i rifiuti agendo direttamente sugli imballaggi, promuovendo strategie di riduzione, riutilizzo, recupero e riciclo.

Seguire tutto il ciclo di produzione

Impegnarsi a rendere operativo il principio del ciclo ecologico in tutta la filiera delle merci: dai vari livelli di produzione, all'immagazzinamento e distribuzione, sino ai punti di vendita e alle case dei consumatori.

Ridurre il trasporto delle merci

Trattare e trasportare le merci operando per l'ottimizzazione dei flussi lungo l'intera catena di fornitura, anche al fine di ridurre le emissioni in atmosfera.

Formare i lavoratori

Fornire, ai lavoratori e ai collaboratori, strumenti di informazione e di educazione ambientale per metterli in grado di operare rispettando al meglio l'ambiente.

Informare i soci e i consumatori

Impegnarsi per offrire a soci e consumatori strumenti di informazione e di educazione ambientale in grado di accrescere la loro consapevolezza ambientale.

Fare ricerca per ridurre gli sprechi

Incoraggiare la diffusione di strumenti per la valutazione della sostenibilità ambientale di prodotti, imballaggi, procedimenti produttivi, strutture.

Sostenere le leggi a difesa dell'ambiente

Attivarsi a livello nazionale e internazionale con iniziative consumeriste che supportino lo sviluppo di una normativa più attenta all'ambiente e che stimolino i comportamenti di tutti gli attori della filiera.

Fare ricerca per ridurre gli sprechi

Incoraggiare la diffusione di strumenti per la valutazione della sostenibilità ambientale di prodotti, imballaggi, procedimenti produttivi, strutture.

Come Coop riduce i consumi nei punti vendita

Per ridurre i consumi energetici di un punto vendita Coop vengono adottate le seguenti tecnologie impiantistiche e costruttive:

• sistema di telecontrollo e regolazione
• caldaie a condensazione
• free cooling e recupero di calore dall'aria espulsa
• recupero calore dal frigo alimentare
• lampade a risparmio energetico, dimmerizzazione e uso della luce naturale
• inverter su pompe e ventilatori
• coperture dei banchi frigo surgelati
• risparmio acqua e raccolta delle acque meteoriche
• produzione e utilizzo di energia da fonte rinnovabile

Per approfondire nel dettaglio le caratteristiche degli Eco-Store di Coop, clicca qui.