Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
chiudi
Skip to content Skip to navigation menu

Guida all'Acquisto - Pneumatici


Tutte le informazioni importanti (larghezza, serie, diametro, indice di carico, indice di velocità) per identificare correttamente il tuo pneumatico sono riportate sulla carta di circolazione della tua auto.

Nell'immagine sottostante trovi un fac-simile della carta che ti mostra dove sono reperibili le informazioni.
 

Guida all'Acquisto - Pneumatici


La tua carta di circolazione è la fonte più attendibile, completa e sicura da cui trarre le informazioni vincolanti per i tuoi pneumatici. Quindi prendi la tua carta ed aprila alla pagina/foglio n.3.
In questa pagina vi sono due punti importanti, uno lo trovi nella parte alta con la dicitura "PNEUMATICI:", seguito dalle misure di riferimento principali per i tuoi pneumatici (nell'immagine d'esempio il primo box contiene la misura 185/65 R15 88H).

Questo non significa che la tua auto monti solo ed esclusivamente questo tipo di pneumatici, infatti nella parte bassa della pagina trovi la dicitura "SEGUE PNEUMATICI:", e di seguito saranno riportate tutte le misure che puoi montare sulla tua auto oltre a quella precedente (le misure alternative riportate in figura sono: 195/60 R15 88V, 205/55 R16 91V, 205/55 ZR16, etc...).


Informazioni dettagliate sulle misure dei pneumatici

Larghezza del Pneumatico
(nell'esempio: 185) larghezza del pneumatico misurata in millimetri da fianco a fianco.

Serie del Pneumatico
(nell'esempio: 65) rapporto percentuale tra l'altezza della sezione del pneumatico e la sua larghezza. nell'esempio 65 significa che l'altezza corrisponde al 65% della larghezza del pneumatico.

Costruzione del Pneumatico
(nell'esempio: R) dato non essenziale per la scelta corretta del pneumatico, indica con la lettera R (radiale) che i fili delle tele (fibre che costituiscono la struttura del pneumatico) sono radiali da un tallone all'altro. Se i pneumatici sono adatti a velocità superiori i 300 km/h, la R viene sostituita con una ZR.

Diametro del Pneumatico
(nell'esempio: 15) indica il diametro della ruota.

Indice di Carico del Pneumatico
(nell'esempio: 88) indica la portata massima di un pneumatico con applicata una corretta pressione di gonfiaggio. Vanno bene tutti gli indici a partire da quello indicato sul libretto della propria auto in sù (cioè con migliori prestazioni).

Indice di velocità del Pneumatico
(nell'esempio: H) indica la velocità massima di utilizzo del pneumatico. Nel caso d'esempio H indica che il pneumatico non può essere utilizzato a velocità superiori ai 210 km/h. Vanno bene tutti i codici a partire da quello indicato sul libretto della propria auto in sù (cioè con migliori prestazioni).


Altre note importanti

La legge impone che sullo stesso asse i pneumatici debbano essere della stessa marca, della stessa dimensione, della stessa categoria (invernale, estivo, quattro stagioni), dello stesso indice di velocità, dello stesso indice di carico e omologati per il mercato europeo.
Ricordiamo che non è possibile montare pneumatici con indice di carico o indice di velocità inferiori rispetto a quanto indicato sul proprio libretto di circolazione.
E' possibile sostituire un solo pneumatico ma in questo caso la differenza di usura misurata tra le profondità delle scanalature principali del pneumatico posto sullo stesso asse non deve superare i 5 mm.
E' consigliabile un rodaggio dei pneumatici nuovi a causa dello strato di paraffina che li riveste. La paraffina è usata per garantirne una migliore protezione durante il trasporto e lo stoccaggio. L'aderanza ottimale sarà raggiunta all'incirca dopo 200 km, momento in cui il battistrada avrà consumato lo strato di paraffina.

Ricerca installatori

Cerca l'installatore più vicino a te. Inserisci il CAP.